Un nuovo trojan per le reti locali

Gli esperti di sicurezza stanno mettendo in guardia da un nuovo trojan, che colpisce le reti locali, ed è indipendente dal sistema operativo usato: una volta attivato, esso si camuffa da DHCP server sulla macchina vittima.
In questo modo tutti i PC appartenenti alla stessa LAN (anche se perfettamente integri) vengono costretti ad usare un DNS server malevolo, diverso da quello stabilito dall'amministratore di rete, e che indirizza tutte le macchine verso siti fraudolenti, per altro difficilmente identificabili come impostori.
Il resto dell'articolo