Rilasciato OpenBSD 4.2

Il sistema operativo sicuro di default raggiunge quota 22. Puntuale rispetto alla tabella di marcia Theo de Raadt ha annunciato la disponibilità di OpenBSD 4.2, ventiduesima incarnazione del BSD che è riuscito ad avere soltanto due vulnerabilità remote nella sua onorata carriera.

Le principali novità di questa versione comprendono un migliorato supporto hardware (es. supporto nativo a Serial ATA), miglioramenti nelle funzionalità di pkg_add, gestione di partizioni superiori a 1 Terabyte, miglioramenti nelle performance di pf, OpenSSH 4.7, 4.500 ports disponibili. OpenBSD 4.2 è acquistabile in formato cd-rom (i soldi servono a mantenere attivo il progetto) o scaricabile via FTP