Oracle corregge con una patch un centinaio di vulnerabilità

Il bollettino di sicurezza del colosso dei db corregge un centinaio di falle riscontrate in diversi suoi prodotti. Oracle ha rilasciato una patch che include le correzzioni per ben 100 vulnerabilità di sicurezza rilevate nei suoi prodotti.

Le falle da rettificare si riferiscono alla famiglia di database di Oracle, all'Application Server, alla Collaboration Suite, all'E-Business Suite, al PeopleSoft Enterprise Portal e, infine, alla JdEdwards EnterpriseOne.
Le vulnerabilità sono state descritte dalla stessa Oracle come ad alto rischio, pertanto è consigliabile procedere immediatamente al download della patch.