La garanzia deve durare due anni: il Tar respinge il ricorso di Apple

Nei negozi Apple con telecamera nascosta

Anche per i prodotti Apple la garanzia deve durare due anni. Lo dice il Garante, che, anche grazie alle nostre segnalazioni,  a dicembre 2011 ha sanzionato la multinazionale della mela per pratica commerciale scorretta. E lo ribadisce il Tar, che ha respinto il ricorso presentato dall'azienda. In pratica, nel negozi Apple (così come sul sito Apple) ti riconoscono solo la garanzia di un anno, e se vuoi estenderla per i successivi 12 mesi ti propongono di acquistare Apple Care, una garanzia Apple che costa 69 euro. È capitato anche a noi in alcuni sopralluoghi fatti a febbraio, come evidenziato nel video. E anche in tempi più recenti abbiamo riscontrato che l'informazione sulla garanzia fornita ai consumatori negli Apple store continua a essere, in molti casi, ingannevole e non esaustiva.

 

Fai valere il tuo diritto
L’articolo 130 del Codice del Consumo parla chiaro: sui prodotti acquistati in negozio o sul sito del produttore la garanzia per i difetti di fabbricazione è di due anni. Se ti è capitato di incappare in un guasto con un prodotto Apple e di non riuscire a far valere la garanzia entro due anni, utilizza il modello di lettera per far valere il tuo diritto.
Insieme ad altre associazioni di consumatori europee abbiamo inviato una diffida a Apple perché sospenda immeditamente il comportamento e si adegui alla norma europea, applicando la garanzia di due anni prevista dal codice del consumo. Se ora Apple non si adeguerà alle sentenze del Tar, procederemo davanti al tribunale civile.