Il sistema Gps rischia il collasso nel 2010

Il sistema Gps rischia il collasso nel 2010

Il sistema Gps (Global positioning System) rischia di collassare nel 2010, se non verrà rinnovato e rafforzato il network di satelliti che ne permette il funzionamento. Il sistema di posizionamento è stato sviluppato nel corso degli anni '80 e da allora gestito dall'Air Force, che, secondo un recente rapporto del Gao (Government Accountability Office), non ha provveduto al rinnovamento degli apparati.
Il risultato è catastrofico: l'obsolescenza del sistema potrebbe, a partire dall'anno prossimo, causare malfunzionamenti diffusi a tutte le applicazioni che si basano su di esso, tra cui le operazioni dello stesso esercito americano e miliardi di navigatori per auto in tutto il mondo.
Dopo anni di rinvii, il lancio del primo satellite sostitutivo avverrà solo a novembre.
Se i tentativi americani dovessero fallire, ad approfittare della situazione potrebbe essere l'Europa, che sta da tempo progettando un sistema di navigazione satellitare denominato Galileo.