I contenuti Treccani saranno presto disponibili online

I contenuti Treccani saranno presto disponibili online

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta e l'Amministratore Delegato dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Francesco Tatò hanno firmato questa mattina, a Palazzo Chigi, un protocollo d'intesa che ha come obiettivo la diffusione online di una serie di contenuti culturali, utilizzabili sia dai cittadini che nella formazione e la didattica.

La Treccani renderà disponibili per il Portale del Cittadino e per il Portale InnovaScuola i contenuti digitali del proprio archivio regolati secondo i principi dei Creative Commons.

In particolare il Portale Scuola dell'Istituto della Enciclopedia Italiana sarà collegato al Portale InnovaScuola, realizzato dal Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in modo da poter sviluppare e rendere disponibili nuovi servizi in modalità integrata e diffondere l'offerta di contenuti culturali dell'Istituto.

In particolare sarà possibile, sin dai prossimi mesi:

- fruire del Vocabolario Treccani dal Portale InnovaScuola;

- cercare contenuti digitali del Portale Treccani attraverso il motore di ricerca di InnovaScuola;

- visionare dal Portale Treccani brevi presentazioni dedicate alle nuove tecnologie per la didattica (pillole formative) di InnovaScuola.