Bing al debutto, utenti poco soddisfatti

Bing al debutto, utenti poco soddisfatti

Bing, il nuovo motore di ricerca Microsoft, è ufficialmente online. Il successore di Live Search, che sfrutta la tecnologia di ricerca semantica di Powerset, è sbarcato in versione preview negli Stati Uniti e in beta in Europa.

Secondo i primi commenti in rete, il “motore decisionale” non presenta caratteristiche eccezionali: Bing sembra ancora molto simile al suo predecessore, eccetto per l’interfaccia che è stata ovviamente rinnovata.

Ci vorranno del tempo e dei miglioramenti, forse, per poter decretare il successo di questo nuovo strumento, che almeno delle intenzioni dovrebbe scalfire il predominio indiscusso di Google nel settore delle ricerche online.