Il calendario di Outlook 2010

Una delle funzioni irrinunciabili di Outlook è il Calendario, che ci permette di memorizzare i nostri appuntamenti e impegni.
Per passare a questa sezione, premi il pulsante Calendario nella barra degli strumenti di Outlook. Il programma si presenterà come nella figura 1.

Figura 1: la sezione Calendario di Outlook

Per impostazione predefinita, Outlook ti mostra il calendario del giorno corrente. Puoi utilizzare il calendario posto in alto a sinistra nel riquadro di navigazione per visualizzare altri giorni, semplicemente facendo clic su di essi. Per cambiare mese, usa le frecce poste a destra e a sinistra del nome del mese corrente.
Oltre a cambiare il giorno che stai vedendo, puoi anche cambiare il tipo di visualizzazione, scegliendo di vedere gli impegni della settimana o del mese mediante gli appositi pulsanti del gruppo Disponi della scheda Home.

Nota:

In questo gruppo di comandi, c’è anche la visualizzazione Pianificazione. Si tratta di una visualizzazione utile quando si lavora tenendo aperti più calendari. Quando si lavora con diversi calendari, infatti, può essere utile confrontarli rapidamente in modo da poter prendere decisioni corrette quando si deve pianificare un evento che coinvolge più persone. Per impostazione predefinita, Outlook affianca i calendari orizzontalmente ma, per un rapido confronto, può risultare più comodo visualizzarli sovrapposti in verticale. Tutto questo è permesso dalla Visualizzazione pianificazione.

Fino alla versione 2007, Outlook permetteva di visualizzare il calendario a intervalli di mezz’ora. In alcuni casi, questo intervallo è troppo ampio e non consente di gestire il calendario con sufficiente precisione.
Ora, grazie al nuovo comando Scala cronologica, è possibile modificare l’intervallo di visualizzazione del calendario: gli intervalli possibili vanno da 5 minuti (massimo dettaglio) a un’ora (minimo dettaglio).
Ogni utente potrà scegliere come configurare il proprio calendario nella maniera più opportuna.
Per accedere al comando Scala cronologica, lavorando nella sezione Calendario, portati alla scheda Visualizza e, nel gruppo Disposizione, apri il menu Scala cronologica. Qui scegli l’intervallo che preferisci.
È chiaro che se scegli intervalli piccoli (5/10 minuti), avrai indubbiamente più spazio per i dettagli, ma la visualizzazione del calendario si allungherà e richiederà più spazio.